lavorazione artistica del vetro

Sei un privato, Azienda o Associazione a cui serve una collaborazione per organizzare un corso, evento o seminario legato a questi temi, avvalendoti della collaborazione di professionisti del settore? O più semplicemente ti senti creativo e vuoi imparare nuove tecniche?

Scrivimi e spiegami il tuo progetto: insieme lo faremo crescere!!

Le tecniche per creare oggetti di vetro,  cristallo e specchio, pannelli murali o incorniciati, oltre a veri e propri pezzi di arredamento per la tua casa e per fare regali unici e introvabili!!

Ecco i corsi più interessanti che ti propongo:

CORSO BASE DI TAGLIO ARTISTICO DEL VETRO

Per apprendere facilmente le tecniche di taglio necessarie per realizzare alcune lavorazioni come la vetrofusione, il Tiffany e il mosaico. Per conoscere l’attrezzatura necessaria, i materiali, la progettazione e l’uso delle dime.

CORSO TEORICO DI CONOSCENZA DEL VETRO

Brevi cenni storici sull’arte del vetro, tipologie e usi dei vetri artistici, compatibilità per le fusioni e altre lavorazioni, complementi in vetro da usare per la decorazione.

 

LAVORAZIONE DEL VETRO CON GRANIGLIA DI VETRO

 

lavorazione del vetro
Centrotavola, vassoio e ciotola in vetro e cristallo decorati con graniglia di vetro a cottura

La decorazione con graniglia di vetro si ottiene posizionando sulla superficie del vetro un sottile strato di vetro colorato in grani fini per lo più trasparenti, per cui è consigliato l’utilizzo di supporti chiari. E’ necessaria la cottura in forno per vetrofusione. Al termine della cottura avremo ottenuto una decorazione a rilievo, leggermente granulosa e di grande effetto estetico.

 

MOSAICO DI VETRO E SPECCHIO

 

 

Il mosaico di vetro si ottiene tagliando tessere di vetro con forma più o meno complessa, secondo il progetto. E’ applicabile a superfici di vetro e specchio piano, ad oggetti di vario uso, in vetro, legno, ceramica e terracotta. Necessita di una discreta conoscenza del taglio e della molatura del vetro e della creazione a misura di dime, ma in commercio esistono tesserine di vetro già tagliate che possono essere utilizzate dal principiante per avvicinarsi a questa tecnica, seppur con minore possibilità di progettazione.

 

LAVORAZIONE DEL VETRO CON TECNICA TIFFANY

 

La lavorazione stile Tiffany è tra le più conosciute nell’ambito commerciale. Si possono ottenere vetrate, specchi e oggetti d’arredo e anche costruire veri e propri complementi.
Si realizza tagliando a misura vari pezzi di vetro trasparente e opalescente o in precedenza vetrofuso come da progetto, bordandoli con nastri di rame e saldandoli tra loro con bacchette di stagno, poi patinato a piacere. E’ necessario che tutti i pezzi di vetro abbiano lo stesso spessore perché la vetrata o l’oggetto siano ben stabili.

 

TECNICHE DI VETROFUSIONE

 

 

 

La vetrofusione è una delle tecniche di lavorazione del vetro più complesse e con maggiori possibilità di inventiva.
Necessita della conoscenza del taglio del vetro e della compatibilità dei vetri secondo il loro coefficiente di dilatazione, nonché di un buon utilizzo del forno per fusione (o per ceramica) e della preparazione degli stampi in fibraceramica.

Di seguito ti illustro alcuni corsi di vetrofusione che richiedono l’utilizzo di diversi tipi di vetri a seconda della gradazione di fusione e compatibilità.

TECNICHE:

– fusione con polveri di vetro
– fusione con ossidi
– vetrofusione con fritte e stringers
– fusione con decorazione a pennello
– vetrofusione piana tra vetri C.O.E. compatibili a più strati
– vetrofusione di oggetti con stampi

 

 

 

Salva

copyright LACHIPPER.COM 2016-2021 Milano, Vercelli, Italy.