COME FARE UNA DECORAZIONE PER PASQUA

decorazione per pasqua
ghirlanda con decorazioni pasquali

Con l’avvento della primavera e del bel tempo mi viene in mente un’idea molto carina per creare una decorazione per Pasqua personalizzata ed economica con cui abbellire e rallegrare la casa in occasione di questa festa e della primavera.

Certamente in commercio se ne trovano di molto belle e particolari (vedi foto), però è utile anche dare sfogo alla fantasia per utilizzare oggetti di recupero che magari abbiamo già in casa.

Ho pensato quindi di fare una ghirlanda da appendere all’interno della porta di casa dai toni pastello che andranno bene per tutta la bella stagione, riciclando anche vari oggetti che già avevo e che erano dimenticati in uno scatolone degli addobbi.

Ho ritrovato alcuni nastri di raso fucsia e rosa e qualche oggetto di legno a forma di fiore e animaletto che avevo tenuto da parte (non buttate via nulla di vecchie decorazioni, potrebbero sempre essere utili!) e quindi ho deciso di fare una decorazione per Pasqua simile a quella della foto.

Cosa serve:

una ghirlanda di paglia intrecciata o polistirolo, pistola per colla a caldo, colla vinilica, nastri colorati di raso, oggetti in legno colorato o grezzo come fiori, casette, animaletti, piccole uova ecc…, colori acrilici, pennelli, filo di corda o spago.

Come fare:

innanzitutto attacchiamo al centro della ghirlanda, sul retro, lo spago che servirà per appenderla al muro: prese le misure del centro, passiamo lo spago tra gli intrecci della paglia e leghiamolo, lasciando un occhiello abbastanza ampio (3/4 cm) per appendere la decorazione ad un chiodo sul muro.

prepariamo la base della decorazione avvolgendo i nastri di raso intorno alla ghirlanda e fermandoli con punti di colla a caldo (attenzione a premere i nastri sulla superficie perchè la colla è piuttosto calda, non bruciatevi!).

  • Se usiamo una ghirlanda di polistirolo, questa operazione andrà eseguita con colla vinilica fredda, altrimenti rischieremmo di bruciare la superficie! Prima di legare i nastri, potremmo colorare il polistirolo, oppure rivestirlo completamente con i nastri di raso di più colori intrecciati tra loro prima in un senso e poi nell’inverso.

mentre aspettiamo che la colla si raffreddi e asciughi, decoriamo gli elementi di legno che vogliamo appendere: se usiamo oggetti di legno grezzo, possiamo colorarli con colori acrilici a pennello poco diluiti con acqua, dando prima una mano veloce di colore bianco. Se invece gli oggetti sono già colorati, possiamo abbellirli con piccoli nastrini, bottoni, perline e ciò che ci suggerisce la fantasia.

una volta asciugato il colore, leghiamo con lo spago e la corda tutti gli elementi alla nostra ghirlanda pasquale, formando la decorazione desiderata: possiamo lasciar pendere alcuni oggetti più piccoli, fissare sui bordi e al centro quelli più grandi, giocare con le forme e i colori.

L’idea in più: inseriamo tra i decori qualche piccolo batuffolo di cotone profumato oppure spruzziamo la ghirlanda con uno spray per ambienti, così oltre a decorare la casa con stile la renderà anche fresca e profumata!

(ti è piaciuto l’articolo? Ti sarò grata se vorrai condividerlo e iscriverti al blog!)

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.