COME STENDERE I MAGLIONI DI LANA

D’inverno, soprattutto per chi come me abita in appartamento, stendere i maglioni di lana lavati a mano seppur ben strizzati è sempre un problema perchè colano comunque gocce d’acqua ovunque!

Cerco di aprire lo stendibiancheria verticale nel piatto doccia oppure di stendere i maglioni sullo stendibiancheria orizzontale usando l’apposito sottofondo di plastica per raccogliere le gocce, ma il risultato è sempre lo stesso: più di uno per volta non ci sta e gocciola ovunque!

Quindi ho collaudato il mio sistema personale per cui non occorrono nè stendibiancheria chilometrici nè strane tecnologie aliene.

Ecco come stendere i maglioni di lana, senza sformarli nè rovinarli:

Per prima cosa metto il maglione su un asciugamano grande steso su un piano di lavoro (tavolo o lavatrice) e piego le maniche verso il centro.

Se il maglione è tanto spesso e quindi più inzuppato di acqua metto un asciugamano più piccolo anche tra le maniche piegate e il davanti della maglia.

stendere-maglione-lana-Poi piego la parte esterna superiore e inferiore dell’asciugamano sul maglione e in seguito piego anche la parte laterale verso l’interno.

stendere-maglione-lanaOra arrotolo delicatamente l’asciugamano a formare un cilindro di spugna, facendo attenzione a non stringere troppo per non allargare il maglione di lana all’interno.

stendere-maglione-lanaEd ecco fatto, posiziono il mio rotolo di spugna sul calorifero per qualche ora, poi lo appoggio sul piano della lavatrice ed aspetto che l’asciugamano abbia assorbito tutta l’umidità residua prima di tirare fuori il mio maglione e stenderlo sullo stendibiancheria.

In questo modo posso stendere più maglioni in contemporanea, perchè non goccioleranno quando li metterò sullo stendino!

 

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.